Cessioni Juve: in uscita Khedira, Frabotta e Portanova

Due opzioni per il tedesco, gli Under 23 verso la Serie B?

cessioni juve khedira frabotta portanova

La Juventus lavora per cogliere qualche occasione in entrata, ma le cessioni saranno fondamentali nella sessione invernale del mercato. In uscita c’è Sami Khedira, centrocampista tedesco che in un primo momento si era impuntato nel voler rimanere a Torino fino alla fine del contratto, ma ora si è convinto a cambiare aria a gennaio. Le opzioni in ballo sono sostanzialmente due, come sottolinea oggi Tuttosport: la prima porta verso l’Everton di Carlo Ancelotti, la seconda è rappresentata dal ritorno allo Stoccarda, il primo club che lo ha portato ad un trofeo importante.

Cessioni Juve: Frabotta e Portanova vogliono restare in A

Dall’addio di Khedira, la Juve risparmierebbe al massimo 3 milioni di euro del restante ingaggio stagionale, ma ci sono altri due elementi che Paratici sta cercando di piazzare. Si tratta di Gianluca Frabotta e Manolo Portanova, il primo dei quali libererebbe anche un posto nella lista Champions, anche se lascerebbe i bianconeri con due soli terzini di ruolo. Secondo il quotidiano sportivo torinese, gli agenti dei due calciatori preferirebbero vedere i loro assistiti ancora in Serie A, mentre la Juve vedrebbe bene anche un prestito in Serie B. Del resto, si tratta di elementi che erano stati tesserati per giocare in C e dopo l’avvio di campionato in cui si sono ritagliati un po’ di spazio, non sembra ci sia stata una crescita esponenziale.