in ,

Causio: “Pirlo il regista che mancava alla Juventus”

Franco Causio, ex centrocampista della Juventus e attualmente commentatore di ‘Sky Sport’,  ha rilasciato un’intervista al quotidiano ‘Leggo’, ai cui taccuini ha parlato delle mosse di mercato della Vecchia Signora.\r\n\r\nChi ha fatto l’affare con Pirlo, il Milan o Agnelli?\r\n“Pirlo è il giocatore che è mancato alla Juve, e non solo in quest’ultima stagione. Se sta bene fisicamente è l’uomo giusto per il salto di qualità: insomma un acquisto importante, di alto livello e per lui parla chiaro la sua bacheca piena di vittorie”.\r\n\r\n\r\nQuali sono adesso le priorità della Juventus?\r\n“Un’ala e un attaccante ma i nomi che leggo sui giornali dei giocatori che sarebbero nel mirino della Juve sono tutti importanti e di qualità. Vuol dire che le idee sono chiare”.\r\n\r\nSecondo lei Marotta sta facendo bene?\r\n“Direi di sì. Aspettiamo però ancora per dare giudizi definitivi ma meglio di così non si poteva cominciare. Anche perché, dopo le ultime delusioni, in corso Ferraris non possono più sbagliare”.\r\n\r\nCondivide la scelta di Conte come allenatore? \r\n“Assolutamente sì. Ha fatto benissimo con il Bari e il Siena e ha tutte le carte in regola per ripetersi anche a Torino”.\r\n\r\nNon era forse meglio puntare su un tecnico di maggiore esperienza ad alto livello, magari su Spalletti o su Mancini?\r\n“L’esperienza conta ma fino ad un certo punto. E poi è giusto puntare sui giovani di qualità che hanno già fatto tanta gavetta e non possono fare altro che migliorare”.