Caso Higuain: presentata interrogazione parlamentare

Caso Higuain

Caso Higuain: presentata un’interrogazione parlamentare. Il senatore Pietro Langella (Ala), ha depositato oggi un’interrogazione indirizzata alla Presidenza del Consiglio dei ministri e al sottosegretario alla Presidenza di Palazzo Madama, “per approfondire e dissipare ogni forma di dubbio” in merito alla squalifica di Gonzalo Higuain. Il centravanti argentino del Napoli, dopo essere stato espulso per doppia ammonizione durante la sfida con l’Udinese, è stato squalificato per quattro turni e multato.\r\n\r\nCome spiega il parlamentare a ‘Italpress’, l’obiettivo dell’interrogazione è quello di capire se ci sia stata “disparità di giudizio” tra il caso di Higuain ed altri episodi potenzialmente analoghi:\r\n\r\n“L’obiettivo della mia decisione – dice Langella – mira a fugare ogni dubbio sul sistema di arbitraggio italiano, soprattutto perché non riesco a capire, da sportivo, così come tantissimi italiani, alcune contraddizioni comportamentali”. \r\n

Caso Higuain: disparità di trattamento?

\r\nLe perplessità sulla vicenda, secondo il senatore, non sono solo da parte dei tifosi del Napoli, ma anche degli sportivi in genere: “C’è un eguale peso ed eguale misura quando si adottano i provvedimenti disciplinari sportivi?”, si chiede concludendo. Disparità di trattamento, vi ricorda qualcosa che ha a che fare con il 2006?\r\n\r\n[jwplayer player=”1″ mediaid=”88161″]