Calciomercato Juventus

Caso Elia: il procuratore ha incontrato Marotta

Secondo quanto riporta oggi ‘Tuttosport’, in settimana l’agente di Eljero Elia è volato a Torino per discutere con la Juventus l’immediato futuro del proprio assistito. Il centrocampista offensivo olandese, pagato in estate circa 10 milioni praticamente non è mai stato impiegato da Conte (se si escludono i 45 minuti di Catania) ed è finito ai margini della rosa. Ragion per cui, l’agente olandese in settimana ha voluto vederci chiaro chiedendo spiegazioni al Dg Marotta che lo ha inseguito per ben due anni prima di riuscire ad acquistarlo. Secondo quanto trapela da ambienti torinesi Elia sarebbe stato rassicurato sul fatto che presto avrà le sue occasioni per dimostrare il proprio valore. Secondo l’agente, Elia è pronto sia dal punto di vista fisico, sia mentale. Se nei prossimi mesi, l’impiego dovesse ancora essere con il contagocce, a gennaio farà le valigie e tornerà con buone probabilità in Bundesliga.