Interviste

Carrera: “Un onore allenare la Juventus ma Allegri…”

massimo carrera juventus

Massimo Carrera è tra i candidati alla panchina della Juventus qualora Massimiliano Allegri dovesse dire basta: ecco cosa ha detto oggi l’ex difensore bianconero a Premium Sport

Massimo Carrera non direbbe ovviamente di no alla panchina della Juventus. Attualmente in Russia con lo Spartak Mosca (con cui ha vinto lo scorso anno il campionato), l’ex difensore bianconero è uno dei nomi più gettonati per un nuovo corso, qualora Massimiliano Allegri dovesse decidere di chiudere qui il suo ciclo. Molto ben visto dalla dirigenza (pare abbia con Agnelli e Marotta un rapporto migliore rispetto ad Antonio Conte, che si sarebbe riproposto in questi giorni) e anche dalla tifoseria, Carrera è già stato sulla panchina di Madama in qualità di vice del tecnico leccese, oltre ad essere stato protagonista in campo di un ciclo di cinque anni, dal 1991 al 1996.

Intervistato oggi da Premium Sport, l’ex difensore della Juve ha dichiarato: “Da juventino sarebbe un onore allenare la Juventus. L’ho assaporata con Conte, ma penso che oggi i bianconeri abbiano un grandissimo tecnico, difficile privarsi di Allegri”. Anche Carrera, dunque, riconosce la grandiosità del ciclo di questi quattro anni sotto la guida del tecnico livornese e sa che molto difficilmente la dirigenza se ne priverà, considerato che è sotto contratto ancora per due anni. È tutto nelle mani di Allegri, che ha dato ben quattro giorni di riposo alla squadra prima dell’ultima partita di campionato, proprio per pensare bene al futuro.

Carrera alla Juventus… nel 2019?

Secondo i ben informati, comunque, negli ultimi giorni ha prevalso in lui una grande voglia di rivalsa in Champions League. Dopo quattro double consecutivi, Allegri vuole riprovare per un’ultima volta a vincere la “coppa dalle grandi orecchie”, il trofeo che potrebbe davvero completare il suo ciclo alla Juventus. Insomma, a meno di sorprese, il tecnico labronico rimarrà ancora un anno e definirà nei prossimi giorni con Marotta, Paratici e Nedved le mosse di mercato per la sessione estiva 2018. Carrera rimane una soluzione valida, ma probabilmente dal 2019.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi