in

Carlo Nesti: “Juventus Krasic-dipendente. Weekend sprecato”

Una maledetta partita ad handicap. Sarebbe stato tutto diverso se una sventurata deviazione di Motta, in crisi contro Vargas (meglio opporgli Sorensen), non avesse falsato il match. Ma è altrettanto vero che la reazione bianconera è stata troppo tardiva, prima di diventare martellante. Almeno per il momento, la Krasic-dipendenza è una realtà: gli avversari cominciano a conoscerlo, e le “gabbie” appaiono sempre più efficaci. Al di là della scarsa creatività di Aquilani, che può verificarsi, è l’attacco a latitare. Ed è un apparente paradosso, se pensiamo che si tratta della squadra detentrice del maggior numero di gol: 26.\r\n\r\n(Di Carlo Nesti per ‘Nestichannel’)