in

Carlo Nesti: “Io Giovinco lo riporterei a Torino”

“Capisco le esigenze di far cassa, anche privandosi di alcuni giocatori, ma io, nei panni di Marotta, non lascerei Giovinco al Parma, come sta accadendo. L’attualità italiana ha esaltato l’efficacia di brevilinei fantasiosi, quali Di Natale e Sanchez. L’attualità estera ha sottolineato il valore mondiale di “nani” creativi, come Xavi e Messi. Senza volere azzardare confronti, in una Juve nella quale si cerca ancora l’erede di Del Piero, Giovinco avrebbe il suo “perché”. Oltretutto, sa adattarsi anche al ruolo di esterno alto, offrendosi a Conte per almeno 2 ruoli. Se resterà a Parma, almeno, dimostrerà chi è”. Carlo Nesti, noto giornalista Rai, consiglia così Beppe Marotta e Antonio Conte, DG e allenatore della Juventus alle prese con le nuove strategie di mercato.