Il caos societario del Monaco spinge Falcao alla Juve

falcao-alla-juveFalcao alla Juve: il colombiano spinto in bianconero dal caos societario. È un po’ la costante di alcuni magnati russi: prendono un club, per un paio di stagioni fanno spese folli e poi ridimensionano tutto prima di mollare. È successo all’Anzhi, sta accadendo anche al Monaco, che ha letteralmente smantellato la squadra e ha collezionato due sconfitte in altrettante partite in Ligue 1.\r\n\r\nQuesta situazione ha convinto Radamel Falcao che è il momento migliore per abbandonare il club monegasco. Nel weekend è entrato nel secondo tempo a Bordeaux, ma non ha potuto incidere su un risultato già compromesso. La scorsa estate il giocatore arrivò dall’Atletico Madrid per 60 milioni e sottoscrisse un contratto da 12 milioni l’anno, approfittando del favorevole regime fiscale di Montecarlo.\r\n\r\nCon la Juventus, si sta lavorando sulla base di un prestito oneroso con Falcao che dovrà rinunciare a una grossa fetta dell’ingaggio. Un’operazione che in tutto alla Juve costerebbe circa 20 milioni di euro. Il patron del Monaco, Ryboblev, lo avrebbe anche proposto a Liverpool e Arsenal, ma senza esito. Fonti vicine al giocatore, affermano che la soluzione juventina è molto gradita al giocatore. Vedremo.