Cancelo può partire anche se non c’è più Allegri: le ultimissime

cancelo juventus cessione

Nonostante il cambio di allenatore non è proprio sicura la permanenza di Joao Cancelo alla Juventus. Lo riferiscono le ultimissime indiscrezioni provenienti da radio mercato. Il laterale portoghese, pagato oltre 40 milioni l’estate scorsa, non sembra aver convinto del tutto la dirigenza bianconera, che è pronta a valutare offerte in grado di far registrare una plusvalenza. Insomma, i campioni d’Italia sono disposti a trattare sulla base di almeno 60 milioni di euro e pare che sia Manchester United che City non siano affatto preoccupate dalle richieste bianconere. Jorge Mendes è al lavoro e alla fine si troverà una soluzione che non scontenti nessuno, anche perché Fabio Paratici vuole fare ancora affari con il potente agente portoghese.

I possibili sostituti di Cancelo

Nel caso in cui partisse Cancelo, la Juventus sta tenendo calde alcune piste. Nei giorni scorsi si è parlato molto dell’inglese Kieran Trippier del Tottenham, ma non sembra entusiasmare più di tanto. Ieri a Milano, invece, Paratici ha incontrato gli agenti Frank Trimboli e Dario Ristori, con cui ha parlato di Cristiano Piccini del Valencia. L’ex Fiorentina è uno dei profili che piacciono di più alla dirigenza bianconera e visto che gli spagnoli hanno problemi con il Fair Play Finanziario, saranno costretti a vendere anche questa estate qualche pezzo pregiato.

Durante il colloquio con Trimboli, riferisce Ilbianconero.com, Paratici ha parlato anche di Pedro Porro, 20enne terzino destro del Girona che quest’anno ha collezionato 32 presenze nella Liga ed è già finito sui taccuini di altri club importanti.