Calhanoglu alla Juventus? La foto con Demiral a Torino è un indizio?

La Juve continua a seguire Hakan Calhanoglu, che si svincolerà dal Milan a parametro zero

calhanoglu juventus demiral

Hakan Calhanoglu è stato ieri a Torino per far visita al compagno di nazionale Merih Demiral e le voci sul suo possibile trasferimento alla Juventus si sono rinfocolate. Il 26enne fantasista turco, ex Bayer Leverkusen, era stato seguito a lungo da Fabio Paratici ai tempi in cui giocava in Bundelisga, ma poi non se ne fece nulla. In scadenza di contratto a giugno 2021, fin qui il numero 10 del Milan ha rifiutato ogni proposta di prolungamento a parte del club rossonero. Attualmente, Calhanoglu percepisce 2,5 milioni di euro e per firmare un nuovo contratto il club milanese ne mette sul piatto 3,5.

Niente da fare, la replica del calciatore, che tramite il suo procuratore ha fatto sapere al Milan di essere pronto a firmare solo se sul piatto fossero messi 7 milioni di euro a stagione. Una cifra che in rossonero percepisce solo Gianluigi Donnarumma e che la dirigenza del Diavolo non ha intenzione di concedere a Calhanoglu. È così, dunque, che Paratici si sarebbe nuovamente messo in moto fiutando l’affare a parametro zero in vista della prossima estate. Al Milan converrebbe in realtà vendere il calciatore già nella sessione di mercato per incassare qualcosa, ma non sembrano esserci i presupposti per un divorzio a metà stagione. Non lo vuole nemmeno il nazionale turco.

Calhanoglu alla Juventus: le condizioni

A partire dal 1° febbraio, però, qualunque club potrebbe cominciare a trattare direttamente col calciatore in vista della stagione 2021-2022. Tra questi sembra ci sarà anche la Juventus, che però difficilmente arriverebbe a 7 milioni netti, visti alcuni precedenti con parametri zero che non sono andati come sperato. La Juve potrebbe al massimo spingersi fino a 5 milioni di euro con ricchi bonus, ma ci sarebbe sempre da fare i conti con la concorrenza che inevitabilmente si fionderà un calciatore che si svincola gratis. Quel che trapela è comunque un interesse concreto da parte del club bianconero, che potrebbe piazzare Calhanoglu dietro le punte, in quel ruolo in cui fin qui mister Pirlo ha provato Aaron Ramsey, ma senza continuità per via dei continui infortuni del nazionale gallese. Che la visita di ieri di Hakan a Torino sia stata perlustrativa per prendere confidenza con la sua prossima città?