in ,

Calcioscommesse: arresti anche in Cina

scommessecalcioLa polizia cinese ha arrestato al momento 4 persone nell’ambito di un’indagine sul calcioscommesse nel sol levante. A Shenyang, capitale della provincia di Liaoning, secondo le informazioni diffuse dal ministero della Pubblica Sicurezza, sono finiti in manette ex calciatori e dirigenti, sospettati di aver manipolato il risultato di alcune partite. L’inchiesta riguarda un’organo che gestisce le scommesse anche attraverso siti internazionali.