Calciopoli & Co

Calciopoli: per la radiazione altro stop dell’Alta Corte

L’Alta Corte di Giustizia Sportiva vuole vederci chiaro sulla norma creata ad hoc dalla Federazione per la radiazione di Luciano Moggi, Antonio Giraudo e Innocenzo Mazzini. Ancora una volta, dunque, regna l’approssimazione sui fatti di Calciopoli, quel processo farsa che in meno di 20 giorni riuscì ad emettere sentenze senza uno straccio di prova e senza consentire agli imputati di potersi difendere. Un processo da dittatura sudamericana dunque, gli sviluppi del quale sono degni del miglior circo equestre: a questo punto l’udienza del 19 maggio potrebbe slittare in attesa di sapere se la Figc si è mossa secondo i crismi di legge. Perché più di qualche dubbio c’è…