Calciomercato: scambio Damsgaard-Bernardeschi, ecco la verità

Davvero Juventus e Sampdoria stanno lavorando ad uno scambio di esterni?

calciomercato juventus sampdoria damsgaard bernardeschi

Si sta parlando tanto in queste ore di un possibile scambio tra Juventus e Sampdoria: Mikkel Damsgaard (21) si trasferirebbe in bianconero, mentre Federico Bernardeschi (27) diventerebbe blucerchiato. Cosa c’è di vero? Innanzitutto che alla Juve piaccia il giovane danese è un dato di fatto. I bianconeri lo seguono da tanto tempo e hanno anche fatto qualche tentativo nel recente passato per impostare una trattativa con Ferrero. Non si è mai affondato il colpo però e ora, considerato l’ottimo Europeo, il prezzo è lievitato in maniera importante.

Calciomercato: lo scambio impossibile tra Juve e Samp

Per lasciare partire il suo gioiellino, oggi la Sampdoria chiede circa 35 milioni. Una valutazione che probabilmente fa pari e patta con quella di Bernardeschi, pagato 40 milioni di euro dalla Juventus, ma oggi accreditato di una valutazione di circa 15 milioni. Insomma, per Damsgaard la dirigenza bianconera dovrebbe dare il cartellino del carrarese più soldi. E non è tutto, perché considerato che Bernardeschi guadagna 4 milioni netti a stagione, la Juve dovrebbe contribuire per oltre il 50% al pagamento dell’ingaggio.

La volontà di Bernardeschi

Un’ipotesi da escludere per via del nuovo corso societario. Così come è da escludere che ci sia la volontà dell’ex viola di trasferirsi ai blucerchiati. Senza nulla togliere al club ligure, l’obiettivo di Bernardeschi è innanzitutto quello di tornare a lavorare con Massimiliano Allegri. Se proprio non fosse possibile, accetterebbe il trasferimento solo in un club di pari rango o di poco inferiore.