Calciomercato Juventus Juventus news

Calciomercato: la Juve vuole Douglas e Floro Flores da subito

floro_flores_esultaSaltato Lanzafame, per la Juve è tutto da rifare, dunque, e tutto complicato dal lento recupero di Iaquinta, che rischia di essere pronto solo a fine mese. La Juventus ha sempre più bisogno di un attaccante e lunedì a Roma Secco si è informato col Genoa per Hernan Crespo. Non per nulla di fronte a questa prospettiva il suo procuratore Hidalgo ha chiesto garanzie a Preziosi, che non è contrario visto lo scarso impiego dell’argentino e vorrebbe compensarne l’uscita richiamando Acquafresca. Però è necessario trovare una punta per l’Atalanta ed è stata individuata in Marcelo Zalayeta, che è in comproprietà fra Juve e Napoli e in prestito al Bologna, diretta concorrente per la salvezza. E’ un giro complesso. Se parte è spettacolare, ma è legato a troppe incognite. Perciò la Juve cerca delle alternative. La principale (sempre in prestito) è Floro Flores, per il quale la Juventus si è interessata con l’Udinese. L’altra è il richiamo di Paolucci, attualmente a Siena in comproprietà. Sempre da Siena potrebbe rientrare Ekdal per riempire il vuoto lasciato da Tiago. Ma il club toscano frena.\r\nLe premure per gennaio non impediscono di lavorare in prospettiva. Con il Twente ci sono continui contatti per Douglas il difensore centrale di 192cm e 22 anni. La Juventus offre 6 milioni, gli olandesi puntano a 8: nel prossimo incontro, dato per imminente dovrebbero trovare l’intesa, anche perché il brasiliano ha appena rifiutato il Wolfsburg per venire subito a Torino.\r\n\r\n(Credits: Gazzetta dello Sport)

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi