Calciomercato Juventus: Witsel sì a gennaio, Matuidi lontano

Calciomercato Juventus - Witsel

Calciomercato Juventus: Witsel molto probabile a gennaio, Matuidi ormai assai difficile. Dopo le parole di ieri del dg bianconero Beppe Marotta, anche in Russia si sono convinti: lo sbarco a Torino di Axel Witsel è solo stato rimandato.\r\n\r\n“Quella di Witsel era una possibilità e con l’accordo dello Zenit eravamo d’accordo per le visite mediche. Poi il mancato arrivo di un sostituto allo Zenit ha bloccato o meglio, rinviato il tutto”.\r\n\r\nL’affare non è saltato, è stato solo rinviato. Con il nazionale belga c’è l’accordo su tutta la linea e secondo ESPN a gennaio la dirigenza bianconera farà una proposta allo Zenit San Pietroburgo. Sia chiaro, i russi non possono attendersi chissà cosa, considerato che il giocatore andrà in scadenza da lì a pochi mesi, quindi… L’offerta del dg Marotta sarà di 4-5 milioni di euro, non uno in più. Se si pensa che prima che lo Zenit facesse saltare tutto l’accordo era stato trovato sui 20 milioni più 5 di bonus, qualcuno in Russia si dovrebbe mangiare le mani.\r\n

Calciomercato Juventus: retroscena Matuidi

\r\nL’Equipe rivela un retroscena dell’altro affare saltato nell’estate bianconera. Patrick Kluivert, direttore sportivo del Paris Saint Germain, aveva già dato l’OK al trasferimento di Blaise Matuidi alla Juventus. Il centrocampista della nazionale francese aveva detto sì alla proposta economica dei bianconeri e anche l’ex attaccante del Milan era d’accordo. Evidentemente, il peso del ds all’interno della società parigina non è così importante da riuscire a convincere l’allenatore e il presidente. Non potendo giocare la Champions, difficilmente Matuidi tornerà tra gli obiettivi bianconeri a gennaio. A giugno prossimo, inoltre, il francese avrà 30 anni e dovrebbe uscire definitivamente dai radar della Signora.