Calciomercato Juventus: tutte le news e le trattative del 13 maggio 2018

calciomercato juventus florenzi

Calciomercato Juventus: news e trattative di oggi, domenica 13 maggio. Bianconeri molto attivi secondo la stampa nazionale e internazionale, nonostante il summit tra Massimiliano Allegri e la dirigenza non sia ancora avvenuto: con Buffon al passo d’addio si cerca un vice Szczesny e a quanto pare Marotta e Paratici sono a buon punto per Mattia Perin del Genoa. L’offerta è di 12-13 milioni, mentre la domanda di Preziosi è di 20 milioni: le parti dovrebbero incontrarsi a 15. Nel caso fallisse questa trattativa, secondo la Gazzetta dello Sport di oggi, rimangono in piedi le piste Federico Marchetti e Andrea Consigli, che ha rinnovato fino al 2022 ma dopo Inter-Sassuolo ha ammesso: “Se arrivasse la chiamata di una big ci penserei…”.

Appeso ad un filo il destino di Alex Sandro, difensore brasiliano che secondo la giornalista sudamericana Claudia Garcia non gradirebbe molto la permanenza di Allegri sulla panchina della Juventus. La dirigenza bianconera, però, non dà scusanti all’ex Porto: quando è stato chiamato in causa non ha fatto bene, di certo non per colpe del mister. Da qui una sorta di ultimatum: se vuole andare via, che lo dica espressamente e sarà accontentato. Paris Saint Germain e Premier League le mete più probabili.

Secondo Tuttosport, la Juventus continua a coltivare il sogno di portare a Torino il 27enne esterno destro Alessandro Florenzi, che ha lo stesso agente di Mattia Perin. Molto difficile strappare alla Roma il ragazzo cuore giallorosso da sempre, ma per farlo i bianconeri avrebbero messo in campo tutta la diplomazia necessaria, con i compagni di nazionale Buffon, Barzagli e Chiellini in pressing per convincerlo. Sarà come scalare una montagna. In via di definizione, invece, l’arrivo di Matteo Darmian dal Manchester United per 20 milioni. Santiago Arias, 26enne colombiano che nei giorni scorsi è stato a Torino per visitare le strutture della Juve, non sembra invece convincere appieno, anche per via del suo status di extracomunitario.

Per l’attacco, invece, i nomi più caldi restano quelli di Alvaro Morata e Anthony Martial: a meno di sorprese, però, ne arriverà soltanto uno poiché dall’attuale reparto avanzato è prevista attualmente una sola uscita, che non sarebbe né HiguainDybala. Insomma, tutti gli indizi portano a Mario Mandzukic, che potrebbe ritenere concluso il suo ciclo alla Juventus nonostante abbia un contratto fino al giugno del 2020.

Calciomercato Juventus: Conte si ripropone?

Dall’Inghilterra, infine, giunge una voce clamorosa per la panchina: Antonio Conte si sarebbe proposto per tornare qualora Massimiliano Allegri dovesse andare via. Andrea Agnelli non sembra aver appreso la notizia con molto entusiasmo: Conte non scalda più il cuore del presidente come un tempo.