Calciomercato Juventus: più Witsel di Tchouameni a gennaio

Se dovesse arrivare un centrocampista, il belga sarebbe più fattibile del francese

calciomercato juventus witsel

La Juventus che fatica a risalire la china in campionato pensa inevitabilmente a qualche accorgimento da apportare sul calciomercato di gennaio. È fin troppo evidente che a questa squadra manchino un centrocampista importante che dia una mano a Locatelli, il quale sta sostanzialmente predicando nel deserto. Il sogno rimane Aurelien Tchouameni del Monaco, ma a gennaio è assai difficile arrivare al nazionale francese, per il quale il prezzo sta lievitando rapidamente e la concorrenza diventa ogni giorno più agguerrita.

Calciomercato Juventus: perché Witsel

È per questo motivo che tornano alte le quotazioni di Axel Witsel, 33 anni a gennaio prossimo, che è già stato accostato alla Juve l’estate scorsa. Il profilo è gradito a Massimiliano Allegri e sarebbe tra l’altro un’occasione per la Vecchia Signora. Il nazionale belga è infatti in scadenza a giugno e non sembra che il Borussia Dortmund abbia intenzione di rinnovargli il contratto. Una cessione a gennaio consentirebbe ai gialloneri di incassare qualcosina piuttosto che perderlo a zero al termine della stagione. Nessun problema da parte del calciatore, che in passato è già stato a lungo a Torino, ma poi la trattativa con lo Zenit non si è concretizzata. Ovviamente, per fare posto a Witsel servirebbe una cessione a centrocampo e i tre sacrificabili (in caso di offerte) sono nell’ordine: Ramsey, McKennie e Rabiot.

Difficile, praticamente impossibile un colpo in attacco

Dal calciomercato di gennaio servirebbe anche un attaccante di peso a questa Juventus, ma in questo caso la situazione è molto più intricata. L’obiettivo principale è Dusan Vlahovic, ma per giugno. A gennaio è praticamente impossibile fare spazio ad un acquisto nel reparto offensivo, considerato che già Kaio Jorge è fuori lista Uefa. Per far entrare un attaccante dovrebbe partire un centrocampista, accorciando la coperta dall’altra parte, oppure andar via uno tra Dybala, Kean o Morata. Impossibile.