Calciomercato Juventus: nuove offerte per Mandzukic e De Sciglio

La Juventus valuta la doppia cessione a gennaio

calcioemrcato juventus mandzukic de sciglio

Con l’avvicinarsi della fine dell’anno la Juventus pensa sempre di più alla sessione invernale di calciomercato. Ci sono alcuni esuberi da cedere, a partire da Mario Mandzukic, che continua ad allenarsi da solo dopo aver rotto definitivamente con la società. Guerriero che non si è mai risparmiato in campo, il croato non ha gradito il trattamento riservatogli dalla dirigenza, che sta facendo di tutto da mesi per uscire dall’impasse. Secondo quanto riferisce il Daily Record, non ci sarebbe solo il Manchester United su Mandzukic, poiché sarebbe tornato alla carica anche l’Al Duhail.

Il club qatariota sarebbe disposto ad offrire al 33enne centravanti un ricco contratto da 7,5 milioni di euro. Se ne riparlerà alla riapertura del mercato, ma l’ex Bayern Monaco sembra voler rimanere nel “calcio che conta” ancora per qualche stagione prima di finire in un campionato di minore intensità. Si ritiene ancora in forze per lottare ad alti livelli e, da testardo qual è, difficilmente gli faranno cambiare idea.

Calciomercato Juventus: De Sciglio via? Chi al suo posto?

Dalla Francia, invece, giungono voci di una possibile cessione di Mattia De Sciglio. Il terzino ex Milan è un pallino di Tuchel, tecnico del Paris Saint Germain. Secondo quanto riferisce Le Parisien, dopo averci provato nelle ultime ore del mercato estivo, i campioni di Francia sarebbero disposti ad offrire 10 milioni di euro a gennaio per assicurarsi le prestazioni del laterale appena rientrato dall’ennesimo infortunio muscolare. I francesi potrebbero mettere sul piatto il cartellino di Thomas Meunier, terzino della nazionale belga che è in scadenza a fine stagione. La Juventus in qualche modo dovrebbe sostituire De Sciglio in caso di cessione, perché altrimenti rimarrebbe con due soli terzini di ruolo ed Alex Sandro senza alternative.