Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus: news e trattative di oggi, sabato 2 giugno 2018

Calciomercato Juventus Florenzi
© foto www.imagephotoagency.it

Tutte le trattative di calciomercato della Juventus, 2 giugno 2018: definito Emre Can, intoppo per Darmian, Elkann non chiude all’addio di Higuain e per Milinkovic…

Calciomercato Juventus, tutte le novità di oggi, sabato 2 giugno 2018, dalla stampa nazionale e internazionale. Emre Can è un calciatore della Juve, ieri sono stati risolti gli ultimi dettagli, ma c’è una novità: il contratto del tedesco sarà della durata di 4 e non 5 anni, mentre lo stipendio sarà da circa 5-6 milioni di euro. Attesa per le visite mediche e la firma, riferisce Sky.

In via di definizione l’acquisto di Mattia Perin dal Genoa. Incontro positivo nella giornata di ieri, ma bisognerà attendere l’inizio della settimana prossima per l’ufficialità. L’intesa con il presidente Preziosi è stata trovata sulla base di 15 milioni di euro, secondo Tuttosport, ma una parte sarà pagata sotto forma di bonus al raggiungimento di determinati obiettivi. Al Genoa piace Mandragora, ma è una trattativa che si porterà avanti eventualmente in maniera indipendente dalla questione Perin.

Calciomercato Juventus: la carta Pjaca

Si prosegue ad oltranza anche sul fronte Sergej Milinkovic-Savic, per il quale la Juventus avrebbe offerto alla Lazio 80 milioni di euro: per ora quello di Claudio Lotito è un no secco. A questo punto, secondo Tuttosport, potrebbe finire nella trattativa Marko Pjaca, che ieri è stato molto dubbioso sul suo futuro. Dopo sei mesi praticamente persi allo Schalke 04, dove ha giocato molto poco, il croato potrebbe essere ceduto a titolo definitivo ai biancocelesti, che potrebbe essere l’ambiente giusto per giocare con più continuità e rilanciarsi. Se ci sarà l’ok del patron biancoceleste, si sbloccherà l’acquisto di Milinkovic, che avrebbe già detto sì al quinquennale da 4,5 milioni prospettatogli dalla dirigenza bianconera.

Calciomercato Juventus: cambi in difesa

Piccolo contrattempo per Matteo Darmian: secondo quanto riferisce Sky Sport, il Manchester United si sarebbe impuntato chiedendo 20 milioni di euro contro gli 11 prospettati dalla Juventus. Si tornano a valutare alternative come Santiago Arias, mentre il sogno rimane Alessandro Florenzi.

Secondo la Gazzetta dello Sport, è asta per Medhi Benatia: il difensore marocchino è nel mirino oltre che dell’Olympique Marsiglia, anche di Arsenal e Borussia Dortmund. A Torino sembrano ormai decisi a cederlo, tanto è vero che stanno già pensando alla sostituzione: Diego Godin è il nome più caldo, ma occhio anche all’occasione Alessio Romagnoli, che il Milan potrebbe dover cedere per questioni di bilancio. Più difficile José Gimenez, che ha una clausola rescissoria di 60 milioni di euro.

In uscita, si continua a parlare dell’addio di Gonzalo Higuain, che però è più lontano dal Chelsea, visto che è scaduta la clausola per avere come tecnico Maurizio Sarri, ex Napoli. Nell’anno del Mondiale il calciomercato è sempre molto difficile vedremo come andrà in Russia, di solito succede tutto dopo”, ha detto ieri John Elkann, lasciando intendere che possa davvero succedere di tutto in uscita. Difficile che il Pipita vada all’Inter, ad oggi lo scambio con Icardi non può decollare.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi