Calciomercato Juventus: a gennaio partono almeno in quattro-cinque

Mandzukic, Pjaca, Perin lasceranno sicuramente la Juve a gennaio, ma occhio anche ad Emre Can, Demiral e Rugani

calciomercato juventus gennaio 2020 emre can

Il prospetto che accompagna l’aumento di capitale parla chiaro: la Juventus non è sull’orlo di una crisi finanziaria, come piacerebbe a qualcuno, ma comunque non può permettersi sprechi inutili. È per questo che nella sessione di gennaio del calciomercato saranno ceduti gli elementi in esubero, almeno quattro. Sulla lista dei partenti ci sono sicuramente Mario Mandzukic, Mattia Perin e Marko Pjaca. Per il primo ci sarebbero sul piatto proposte da Inghilterra, Germania (Borussia Dortmund su tutti) e campionati esotici, ma al momento non è chiaro dove andrà a chiudere la carriera. Dalla sua cessione, la Juventus incasserebbe circa 5-6 milioni, ma risparmierebbe circa 18 milioni lordi di ingaggio.

Diverso il discorso degli altri due: entrambi preferirebbero restare in Italia, ma non è escluso che finiscano all’estero. Si tratterebbe comunque di prestiti, che avrebbero impatto quasi nullo sui conti. In uscita ci sarà sicuramente un addio doloroso e tutti gli indizi portano verso Emre Can. Il centrocampista tedesco potrebbe giocare domani contro il Sassuolo, ma non basterà per convincerlo a restare. L’ex Liverpool vuole giocare la Champions e al momento non si vede chi potrebbe uscire dalla lista Uefa per fargli posto, considerato che dovrebbe rientrarvi anche capitan Giorgio Chiellini. Anche per Can si parla tanto di Bundesliga, con un’offerta che non supererebbe comunque i 30 milioni di euro (20 in meno della clausola rescissoria che scatterà la prossima estate).

Calciomercato Juventus: non solo Can tra gli scontenti

Dovrebbe partire anche un difensore centrale, perché per Sarri quattro sono troppi (giocano sempre Bonucci e de Ligt), figurarsi cinque. Il Milan spinge per Merih Demiral, ma non intende piegarsi alla richiesta di 40 milioni di euro. I rossoneri potrebbero così ripiegare su Daniele Rugani, che voci di queste ore danno sempre più scontento di rimanere ai margini della rosa, nonostante un recente rinnovo con tanto di aumento di stipendio. In arrivo altre plusvalenze, insomma.