Calciomercato Juventus entrate e uscite: le news del 16 dicembre 2017

calciomercato juventus mustafi
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Juventus, tutte le novità in entrata e in uscita di oggi, sabato 16 dicembre. Confermate le indiscrezioni circolate ieri: secondo ‘La Stampa’ Alex Sandro potrebbe davvero lasciare la Juve già nel mercato di gennaio. Al momento non è pervenuta presso la sede della Continassa alcuna offerta ufficiale, ma non è un mistero che Chelsea e Manchester United farebbero follie per averlo. Domani contro il Bologna, Massimiliano Allegri lo rilancerà da titolare, ma è indubbio che se Alex Sandro fosse ancora indolente e non utile alla causa, rischia davvero di divorziare anche prima della fine della stagione.

Per la sua sostituzione, il nome più caldo è quello del romanista Emerson Palmieri (23), chiuso nella capitale dall’esperto Aleksandar Kolarov. Non è da escludere un nuovo sondaggio con l’Atalanta per riprovare ad anticipare il ritorno alla Juventus di Leonardo Spinazzola, mentre è quasi sicuro il ritorno di Riccardo Orsolini, che sarà poi girato in prestito ad un altro club. Per giugno, invece, si seguono il terzino destro del PSG Meunier e il laterale sinistro del Valencia Gayà.

Proprio con i Pipistrelli la Juve potrebbe fare affari già a gennaio: sempre ‘La Stampa’ pubblica indiscrezioni secondo le quali Stefano Sturaro potrebbe trasferirsi al Valencia già a gennaio. Il mediano bianconero piace tanto al tecnico Marcelino, ma l’ultima parola spetta a Massimiliano Allegri, che fin qui ha preferito non privarsi di un elemento duttile, anche se è stato impiegato pochissimo

Calciomercato Juventus: piace Mustafi

Considerate le persistenti condizioni precarie di Benedikt Howedes, la Juventus avrebbe anche sondato il calciomercato inglese per un difensore centrale. Si tratta di un altro tedesco, l’ex Samp Shkodran Mustafi, che all’Arsenal non è propriamente un titolare inamovibile. Secondo il Corriere di Torino, il nazionale teutonico consentirebbe un ritorno più frequente alla linea difensiva a tre. Resta da convincere il club londinese, che in estate ha spaventato già l’Inter con una richiesta da 20 milioni di euro.