in ,

Calciomercato Juventus: missione tedesca per Dahoud e Goretzka

goretzka calciomercato juventus

Calciomercato Juventus: mentre Witsel pressa lo Zenit per essere ceduto già a gennaio e il Lione chiede 40 milioni per Tolisso, Paratici lavora sul fronte tedesco. Nonostante attacco e difesa siano falcidiati dagli infortuni, la priorità della dirigenza bianconera sul mercato rimane il centrocampo. Si cercano elementi in grado di aumentare il livello della rosa già a gennaio, ma non si perde di vista l’obiettivo a lungo termine.\r\n\r\nIl versante sul quale il diesse Fabio Paratici è più attivo è quello tedesco: il dirigente bianconero si è recato in Germania più volte per approfondire i discorsi su diversi elementi. Gli 007 bianconeri hanno relazionato positivamente soprattutto su due nomi: Mahmoud Dahoud e Leon Goretzka. Il primo, centrocampista classe 1996, è sotto contratto con il Borussia Moenchengladbach fino al 2018 e nonostante la volontà del club di tenerselo stretto, ancora non vi sono segnali di rinnovo. La Juve sta alla finestra ed è pronta a piazzare la zampata.\r\n

Calciomercato Juventus: tedeschi giovani e già affermati

\r\nAttenzione anche a Goretzka, di un anno più grande rispetto a Dahoud, ma che ha già una discreta esperienza internazionale. Il ct Low lo ha schierato anche durante l’amichevole giocata dalla Germania a San Siro contro l’Italia e il ragazzo ha dimostrato di avere qualità importanti. Capace di giocare da centrocampista centrale, trequartista ed eventualmente anche esterno destro, anche Goretzka ha il contratto in scadenza nel 2018 e una valutazione che si aggira intorno ai 15-20 milioni di euro.