Calciomercato: Juventus chiama Locatelli, il Real vuole Romero

I conti della Juve non consentiranno spese folli, la strategia di Paratici

calciomercato locatelli juventus romero real

La Juventus vuole ripartire programmando con largo anticipo le operazioni di calciomercato. Andrea Pirlo si trova nel momento clou della stagione con solo 13 giocatori di movimento, con il centrocampo che si è confermato anche quest’anno il reparto maggiormente in difficoltà. A tal proposito, sottolinea oggi Tuttosport, Fabio Paratici non molla Manuel Locatelli, centrocampista del Sassuolo che rimane l’obiettivo numero uno per la prossima stagione. I campioni d’Italia ci hanno già provato nel recente passato, ma si sono scontrati con le resistenze del club neroverde e del loro allenatore.

Calciomercato: Locatelli pagato con le cessioni

Il ragazzo, però, sa che un’opportunità del genere non gli ricapiterà e dopo aver lasciato il Milan, non si farà sfuggire il treno Juve. Insomma, puntando sulla volontà del calciatore, la Juventus sta già lavorando per concludere l’affare intorno ad una cifra che si aggirerebbe sui 35 milioni di euro. Consideriamo, come sottolinea anche il comunicato che accompagna la relazione finanziaria approvata ieri, che in estate la Vecchia Signora non si potrà permettere spese folli, ma acquisti mirati e ripagati attraverso cessioni. “Senza pregiudizio per la prosecuzione dell’attività sociale – si legge – Juventus – pur in un contesto influenzato dalla ridotta liquidità del sistema conseguente al perdurare della crisi – potrebbe far ricorso ad operazioni di cessione di diritti alle prestazioni sportive di calciatori”.

Il Real Madrid chiama Romero

Capitolo Cristian Romero. In questi giorni le prestazioni del difensore argentino di 22 anni hanno alimentato i rimpianti dei tifosi bianconeri. L’Atalanta, che lo ha prelevato in prestito biennale per 2 milioni più 2 di bonus vanta un diritto di riscatto a 16 milioni e sembra essere orientata ad esercitarlo. Cosa succederà poi non è dato saperlo, perché non ci sono clausole di controriscatto in favore della Juventus e anzi dalla Spagna giungono voci secondo cui il Real Madrid si sarebbe letteralmente innamorato di Romero, tanto da essere pronto ad affidargli la maglia da titolare che lascerà Sergio Ramos al termine della stagione.