Calciomercato Juventus: 5 acquisti per lo scudetto, occhio a Di Maria

Zaniolo continua ad essere la prima scelta, ma occhio anche all’esperto argentino

calciomercato juventus di maria

La stagione volge al termine e la Juventus, che tenterà di blindare il 4° posto nelle prossime partite, lavora sul calciomercato per tornare in lotta per lo scudetto. Il Corriere dello Sport di oggi parla di almeno 5 obiettivi. In cima alla lista c’è Nicolò Zaniolo, fantasista della Roma in grado di ricoprire diversi ruoli tra centrocampo e attacco, e adattabile a diversi moduli e modelli di gioco. Per il reparto offensivo, da monitorare con attenzione anche Giacomo Raspadori, attaccante esterno del Sassuolo cresciuto tanto negli ultimi tempi.

Calciomercato Juventus: obiettivi in difesa e a centrocampo

A centrocampo, Allegri vorrebbe tenere Locatelli, Zakaria e McKennie, mentre Rabiot e Arthur si cercherà di piazzarli sul mercato, anche se non sarà facile. Al loro posto il sogno di Massimiliano Allegri è rappresentato da Sergej Milinkovic-Savic, ma in lista ci sono anche Renato Sanches, Davide Frattesi e Ryan Gravenberch. Non basterà l’arrivo di Federico Gatti per puntellare la difesa: Antonio Rudiger rimane il nome in cima alla lista, ma non è mai uscito dai radar nemmeno il viola Nikola Milenkovic, mentre per Gleison Bremer sembra in vantaggio l’Inter. Per il ruolo di terzino sinistro, invece, attenzione ad Andrea Cambiaso, Destiny Udogie ed Emerson Palmieri.

Di Maria: esperienza al servizio della Signora?

La Gazzetta dello Sport di oggi, invece, parla di un usato sicuro, ovvero l’argentino Angel Di Maria. Il 34enne nazionale albiceleste, che ha il contratto in scadenza con il Paris Saint Germain, ma con una clausola di auto rinnovo per un’altra stagione, potrebbe essere utile ad Allegri sia nel 4-3-3 sia nel 4-2-3-1. Ovviamente, la carta d’identità non gioca a favore dell’ex Real e Manchester United, ma di sicuro non difetta di quelle qualità di cui attualmente la Juventus è povera. Il suo apporto in termini di assist e gol sarebbe un upgrade importante per Max Allegri.