Calciomercato Juventus: 11 giocatori in vendita, chi partirà davvero?

La Juve ha messo sul mercato una squadra intera, ma non tutti partiranno: le percentuali di addio

calciomercato juventus 11 calciatori vendita

L’edizione odierna di Tuttosport fa il punto sul prossimo calciomercato della Juventus. Ebbene, i bianconeri hanno messo sul mercato ben 11 giocatori, una squadra intera, anche se non è detto che tutti partano. Dipenderà molto dalle occasioni di mercato, perché di soldi ne circoleranno pochi e alcuni calciatori bianconeri hanno stipendi stratosferici. Andrà via al 100% il quarto portiere Mattia Perin, in cerca di una nuova sistemazione dopo aver trascorso gli ultimi sei mesi nel “suo” Genoa, primo club candidato a riabbracciarlo.

Calciomercato Juventus: 5 addii in difesa

Non rientrano nei piani di Maurizio Sarri Daniele Rugani e Cristian Romero: il tecnico bianconero ha confermato già quest’anno di non volere più di 4 centrali (Chiellini, Bonucci, de Ligt e Demiral). Per entrambi, dunque, cessione al 100% con ogni probabilità in Italia. Ai saluti anche Mattia De Sciglio, che avrebbe un’intesa di massima con il Barcellona, ma piace anche al PSG: addio al 90% per l’ex Milan. Luca Pellegrini ha il 50% di possibilità di restare e il 50% di partire: dipenderà molto dall’arrivo o meno di un altro terzino sinistro, nel qual caso l’ex Roma partirà per un’altra stagione in prestito per giocare con continuità, come chiede il suo agente Mino Raiola.

Centrocampo: tre movimenti in uscita

A centrocampo, la cessione di Miralem Pjanic è all’80%: il bosniaco vuole solo il Barcellona, con cui ha un accordo di massima per 4 anni, ma i blaugrana non riescono a convincere il brasiliano Arthur e di altre contropartite la Juventus non ne vuole. Torneranno di moda PSG e Chelsea qualora saltasse tutto sul fronte catalano? Al 60-70% sarà cessione anche per Adrien Rabiot, centrocampista francese che piace molto ad Everton e Manchester United. L’ostacolo maggiore è lo stipendio da oltre 7 milioni dell’ex PSG. Rientrerà dall’Udinese, ma al 99% partirà nuovamente Rolando Mandragora, che sarà utilizzato da Fabio Paratici come pedina di scambio.

Pjaca e Higuain ai saluti

Marko Pjaca è destinato alla cessione a titolo definitivo dopo il prestito all’Anderlecht: il croato sarà scaricato dalla Juventus al 100% dopo anni di girovagare e tante promesse non mantenute anche per via di tanti infortuni. In attacco, ai saluti anche Gonzalo Higuain che al 90% lascerà Torino per tornare in Argentina o trasferirsi nella MLS americana. Sarà utilizzato per fare cassa, infine, Stephy Mavididi, 21enne centravanti inglese che molto bene ha fatto quest’anno col Digione. Occhio al possibile 12° partente: si tratta di Douglas Costa, che ha due mesi per convincere Sarri e la dirigenza della Juventus.