Calciomercato Juve: Szczesny dribbla, Neto tra Milan e Napoli

calciomercato juve szczesny

Calciomercato Juve – Tra i nodi che il dg Beppe Marotta e il diesse Fabio Paratici dovranno sciogliere nei prossimi giorni, ci sarà quello del successore di Gianluigi Buffon. Da giorni si parla di un’intesa di massima con Wojciech Szczesny, 27enne estremo difensore polacco che negli ultimi due anni ha giocato alla Roma. Con il 27enne portiere, la Juventus avrebbe già un pre-accordo per un quadriennale da 4,5 milioni a stagione, ma ora bisogna trovare l’intesa con l’Arsenal.

Le parole di Szczesny dopo l’ultima partita giocata con la sua nazionale, l’impressione è che si andrà per le lunghe. L’Arsenal, infatti, chiede 14-15 milioni di euro, nonostante il portiere polacco vada a scadenza nel 2018, mentre Marotta ne offre tre volte meno, circa 4-5 milioni.

“Pronto a lottare per un posto con Buffon? No, pronto a fare le valigie – ha dichiarato Szczesny dopo Polonia- Romania – : dopo una stagione faticosa, penso solo alle vacanze in America. Non so se le voci siano vere o meno: dopo il prestito alla Roma tornerò all’Arsenal, fine del discorso”.

Calciomercato Juve: Neto indeciso

Insomma, di visite mediche imminenti non ce ne sono in programma, se non quelle di Schick, che le farà prima di partire per l’Europeo Under 21. A questo punto, rimane ancora incerto il destino di Norberto Murara Neto, la cui volontà è quella di giocare da titolare. Il club più interessato a lui sembra essere il Napoli, ma ci sono due intoppi: innanzitutto De Laurentiis offre la metà dei 10 milioni richiesti dalla dirigenza Juve, inoltre, la conferma di Reina non gli garantirebbe nemmeno in Campania il posto sicuro.

Tra le squadre interessate ci sarebbe anche la Lazio, con cui la Vecchia Signora starebbe trattando sia Keita Balde, sia Stefan De Vrij, ma occhio al Milan. Se Gigio Donnarumma non dovesse rinnovare, Neto diventerebbe la prima scelta per Vincenzo Montella, che lo ha già allenato a Firenze. Più distante l’ipotesi Bologna.