Calciomercato Juve: Ronaldo riflette, il PSG fa sul serio

Secondo i giornalisti francesi Ronaldo e Mendes hanno già incontrato Leonardo e lo rivedranno a Lisbona

ronaldo calcioemrcato juve psg

Andrea Agnelli si dice sicuro della permanenza di Cristiano Ronaldo alla Juventus, ma il portoghese è già al centro di alcune voci di calciomercato. Le riportano in Francia Le10Sport e Foot Mercato, secondo cui il Paris Saint Germain sarebbe tornato alla carica dopo alcuni mesi dai primi contatti. Allora CR7 non ha avuto dubbi a respingere le avances dei campioni di Francia, ma stavolta sarebbe tutto diverso, perché la seconda stagione in bianconero lo avrebbe deluso molto più della prima. Con Allegri, Ronaldo ha conquistato lo scudetto con 5 giornate di anticipo ed è uscito ai quarti di Champions contro un Ajax che comunque aveva eliminato il Real e poi ha rischiato di fare la finale. Con Sarri, invece, lo scudetto è arrivato per un soffio e dalla Champions la Juve è uscita già agli ottavi e contro un’avversaria modestissima come il Lione (che mai aveva battuto prima la Vecchia Signora e mai aveva eliminato un’italiana da una coppa).

Calciomercato Juve: primo incontro Ronaldo-PSG

Una brutta figura che Ronaldo non vuole ripetere per nessuna ragione al mondo ed è per questo che secondo i francesi starebbe prendendo in considerazione l’ipotesi di chiudere la carriera al PSG. Dopo aver vinto in Inghilterra, Spagna e Italia, sarebbe il quarto campionato top per il portoghese, che ne avrebbe già parlato con il ds dei parigini Leonardo e con il suo agente Jorge Mendes. Il prossimo incontro è previsto a Lisbona, dove Ronaldo si recherà per assistere da spettatore alle Final Eight di Champions. Se il PSG riuscirà a convincere CR7, poi dovrà andare a trattare con la Juventus il cartellino che ha scadenza a giugno 2022.

Per assicurarsi il 5 volte pallone d’oro, due stagioni fa la Juve ha speso oltre 110 milioni e gli elargisce attualmente uno stipendio da 31 milioni annui. Considerato che tra poco si dovrà tornare al lavoro per preparare la nuova stagione, c’è poco tempo per mettere in piedi l’affare. Più probabile che tutto venga rimandato all’estate del 2021, dopo la terza stagione in bianconero dell’ex Real e United.