Calciomercato Juve: offerta dalla Turchia per Douglas Costa

Il brasiliano rischia con Bernardeschi di rimanere fuori dalal lista Champions per fare posto ad un attaccante

calciomercato juve douglas costa turchia

C’è un altro interessato a Douglas Costa, oggi 30 anni, che rimane uno di quegli elementi considerati dalla Juve sacrificabili sul calciomercato per fare posto nelle liste. Con tre elementi già in esubero, la Juventus dovrà cedere un altro elemento del reparto offensivo per fare posto in lista Champions ad un numero 9 e i principali indiziati sono appunto il brasiliano e Federico Bernardeschi, attualmente ai box per un lungo infortunio muscolare.

Calciomercato Juve: Douglas Costa turco?

Nei giorni scorsi, Douglas Costa è stato accostato al Manchester United e a club di Cina ed Emirati Arabi. Secondo quanto dichiarato oggi da Luca Momblano durante ‘Casa Juventibus’, il brasiliano sarebbe ricercato anche dalla nazione in cui ha trascorso con la futura moglie Nathalia Felix le vacanze estive, la Turchia. “Douglas Costa ha un’offerta molto importante dalla Turchia – rivela il giornalista pur senza citare il club – L’offerta sarebbe pervenuta all’entourage del giocatore e non ancora passata attraverso alla Juventus. Se il brasiliano dovesse accettare un’offerta, la Juve lo lascerebbe andare”.

Il problema della lista Uefa per la Champions

Douglas Costa pesa sul bilancio della Juventus per circa 21 milioni di euro, ragion per cui qualunque cifra superiore farebbe realizzare una plusvalenza. L’impressione è che Fabio Paratici voglia fare il colpo grosso, ma la sua richiesta di 60 milioni fin qui non ha spaventato i potenziali acquirenti. Lo United, ad esempio, non è disposto ad andare oltre i 30 milioni di euro, stessa valutazione fatta dal Bayern Monaco per un ipotetico rientro in Germani di “Flash”. Pesano come un macigno, ovviamente, i tanti infortuni in cui è incappato da quando è a Torino. L’impressione è che alla fine Douglas Costa rimarrà a Torino, così come Federico Bernardeschi, anche se uno dei due alla fine rischierà di non giocare la Champions e rimanere a disposizione solo per il campionato.