Calciomercato Juve: Mario Götze idea a parametro zero per l’attacco

Il tedesco, in scadenza col Borussia Dortmund, piace al vicepresidente Pavel Nedved

calciomercato juve mario gotze

La Juve valuta l’opzione a costo zero Mario Götze per il prossimo calciomercato estivo. La notizia giunge dalla Germania e rimbalza su Calciomercato.it, anche se lascia abbastanza perplessi. Nelle passate settimane, il numero 10 tedesco è stato accostato a lungo a Milan e Roma, che avrebbero già avuto contatti con il procuratore del calciatore. In passato la Juventus è stata realmente interessato a Götze, ovvero ai tempi in cui vestiva la maglia del Bayern Monaco. Allora i bavaresi avevano chiesto oltre 100 milioni ai bianconeri torinesi, che avevano così deciso di abbandonare l’idea.

Calciomercato Juve: Götze è davvero un affare?

Stando ai rumors, il centravanti tedesco, match winner dei Mondiali del 2014, sarebbe un pallino del vicepresidente Pavel Nedved, mentre Fabio Paratici sarebbe più freddo per una serie di buoni motivi. Negli ultimi anni le prestazioni di Götze sono state nettamente in calo, anche per via di diversi infortuni che ne hanno condizionato il rendimento. Ha solo 27 anni, ma la parabola del centravanti è discendente, a dispetto di tutte le aspettative che lo ritenevano uno dei più grandi talenti del panorama calcistico internazionale. In questa stagione, ad esempio, ha collezionato tra campionato e coppe solo 20 presenze e spesso da subentrato, per un totale di 599 minuti conditi da tre gol e un assist.

Inoltre, le pretese di Götze non sono in linea con la nuova politica sugli ingaggi della Juve: il tedesco chiede uno stipendio annuo da 8 milioni di euro, mentre la società bianconera non andrebbe oltre i 6 milioni. Questo matrimonio ci sembra tanto che non s’ha da fare.