Editoriali

Calciomercato Juve: cosa serve e cosa invece (non) arriverà

calciomercato juve allegri editoriale
Scritto da Redazione JM

All’amichevole contro il Tottenham non bisogna dare molto peso, ma qualcosa sul calciomercato la Juve dovrà fare, anche se i segnali…

Calciomercato Juve: se dovessi giudicare la squadra da quanto visto contro il Tottenham, dovrebbero arrivare almeno tre top, ma non sarà così. Innanzitutto c’è da fare una premessa importantissima: le amichevoli estive contano tanto e non quanto, ci sono tantissimi esempi che potremmo fare. La Juventus di Lippi che alzò la Champions al cielo di Roma, fece un pre-campionato disastroso, prendendole praticamente da chiunque. La prima Juve di Allegri perse addirittura col Lucento, ma poi sappiamo tutti com’è andata. E ancora, il Bayern di Ancelotti questa estate ha rimediato sganassoni ovunque, ma ieri, prima partita ufficiale e primo trofeo in bacheca con la Supercoppa di Germania.

Insomma, le valutazioni che si fanno ora, alla luce di gare amichevoli, sono chiaramente assai parziali. Certo è che se dovessimo giudicare la quarta Juve di Allegri da questo pre-campionato, emergono almeno tre “buchi”. Il primo è rappresentato da un centrale difensivo, ma la cosa non ha nulla a che vedere con la cessione di Bonucci: si è passati alla difesa a 4, dove il milanista non eccelle propriamente, e inoltre 4 centrali per due posti sono più che sufficienti. Se non fosse che due dei quattro sono in avanti con l’età calcistica - Barzagli e Chiellini - , oltre che ad avere una particolare propensione all’infortunio, come Benatia. Ad oggi, l’unico potenzialmente integro è Rugani e a quanto pare non è proprio un titolarissimo. Al di là delle voci giornalistiche relativa ai vari Garay, De Vrij, Manolas, Gimenez e Kuscevic, di concreto c’è assai poco. Quindi, a meno di sorprese, di andrà avanti con i centrali in rosa almeno fino a gennaio.

C’è indubbiamente un problema anche a destra: Lichtsteiner ha dato tanto nei sei anni precedenti, ma ora è indubbiamente in difficoltà di fronte ad avversari più freschi. Al posto di Dani Alves è arrivato Mattia De Sciglio, un ragazzo che ha più gamba, ma pecca probabilmente in personalità e propulsione. Un buon rincalzo per una Juve che punta a vincere la Champions, insomma. Considerato che Lichtsteiner ha fin qui respinto tutte le avances del Nizza, anche in questo ruolo, si rimarrà con ogni probabilità così.

Calciomercato Juve: centrocampo “leggero”

Capitolo centrocampo: è evidente che Pjanic e Khedira, nonostante abbiano fatto indubbiamente bene lo scorso anno anche contro corazzate come il Barcellona, non siano il massimo dell’assortimento. Per giunta in un centrocampo a 2, che costringe spesso a giocare in inferiorità numerica rispetto agli avversari. Il recupero di Marchisio da solo non può bastare, Bentancur non è chiaramente subito pronto per essere gettato nella mischia. Serve un elemento di quantità e al contempo qualità, ma non deve essere una scommessa. Matuidi potrebbe essere una soluzione, anche se non è più un ragazzino. Di alternative “fattibili”, al momento, non ce ne sono, se non qualche rumor. Da non escludere, a questo punto, un cambio di modulo e il passaggio ad una linea mediana a 3 con un regista e due mezzali. Insomma, da 4-2-3-1 ad un 4-3-3 che in fase di ripiego diventa 4-5-1 non sarebbe un’eresia.

3 Commenti

  • faccio tre nomi per farla breve:
    Cancelo terzino dx (mi sembra un ottimo equilibrio tra prospetto, sicurezza e forza)

    Emre Can o N’Zonzi mediano metodista (avrei preferito Verratti, ma se si va verso questo modulo servono mediani… l’avaro Marotta deve rilanciare per EMRE CAN che è davvero forte e non deve rischiare sul filo del 31 agosto e in seconda battuta preferirei N’Zonzi)

    Kuscevic, come già scritto mi sembra un centrale forte e già pronto, ma soprattutto low cost

    A cosa serve un nuovo attaccante se abbiamo KEAN? Giocherà poco, ma starà tra i campioni e sarà pronto più in fretta

  • Centrocampo! Da lì si deve re-iniziare. Serve uno alla Pogba! Pensiamo al centrocampo del Real come riferimento. Poi un terzino dx e un sostituto di Higuain. Spiace per Schick sarebbe stato perfetto..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi