Calciomercato Juve: Aguero o Kean per accontentare Ronaldo

La Juventus cerca sul mercato un attaccante che supporti CR7

calciomercato juve kean

Non ci sono molti soldi ma nella prossima sessione di calciomercato la Juve dovrà lavorare di ingegno e di occasioni per mantenere alto il livello della rosa. È anche una delle preghiere di Cristiano Ronaldo, che ha già lasciato intendere di voler rimanere a Torino, ma ovviamente il portoghese vuole scendere in campo per primeggiare sempre. Le voci relative al Real Madrid e al Paris Saint Germain sono molto lontane e a fine stagione il portoghese incontrerà la dirigenza, prima di partire per gli Europei, in modo da pianificare anche l’eventuale prolungamento “strategico” per questioni di bilancio.

Calciomercato Juve: l’opzione Aguero…

Secondo la Gazzetta dello Sport di oggi, tra le priorità del calciomercato estivo della Juventus c’è un attaccante. Di nomi nelle ultime settimane se ne sono fatti tanti, ma secondo la rosea i nomi attualmente caldi sono sostanzialmente due. Uno è quello di Sergio Aguero, attaccante argentino di 33 anni ch si svincola dal Manchester City. El Kun potrebbe essere dunque il prossimo parametro zero della Vecchia Signora, anche se sembra che il meglio in carriera lo abbia già dato, se anche Guardiola lo ha spesso accantonato.

… e il possibile ritorno di Kean

Più interessante l’ipotesi di un ritorno di Moise Kean, che la Juve ha ceduto due estati fa all’Everton per questioni di bilancio. L’Everton lo ha prestato quest’anno al PSG e sotto la Tour Eiffel il ragazzo si è definitivamente consacrato anche a livello internazionale. Ad un primo approccio con gli inglesi, Leonardo si è sentito chiedere 60 milioni di euro, quasi il doppio di quanto i Toffees lo abbiano pagato, senza però mai puntarci veramente. Paratici potrebbe giocarsi la carta Mino Raiola, incontrato già qualche giorno fa a Milano: l’agente potrebbe dare una mano per riportare Kean in Italia e ad un prezzo più contenuto. Molto dipenderà dal destino di Paulo Dybala: se l’argentino partirà, potrebbe essere inserito proprio in uno scambio con una punta di pari valore economico e a quel punto tornerebbe di moda Mauro Icardi.