Calciomercato: per Chiesa la Juventus ha rinunciato a 180 milioni

Bayern Monaco e Chelsea pronti a fare follie per l’esterno d’attacco, no secco della Juve

chiesa juventus 180 milioni

Federico Chiesa potrebbe essere una gallina dalle uova d’oro per la Juventus, ma i bianconeri non hanno alcuna intenzione di cederlo. Dopo le prestazioni ad Euro 2020 che ne hanno mostrato le qualità in ogni angolo del globo, sul numero 22 della Vecchia Signora si sono fiondate alcune delle big d’Europa stando alla stampa internazionale e nazionale. Il primo club a sondare il terreno, nonostante la smentita del tecnico Julian Nagelsmann, è stato il Bayern Monaco, che secondo la Bild avrebbe messo sul piatto della Juve circa 80 milioni di euro. No secco da parte di Federico Cherubini e Maurizio Arrivabene.

Calciomercato Juventus: Chiesa è blindato

Subito dopo, però, secondo quanto riportato dalla stampa inglese e da Sky Sport, anche il Chelsea avrebbe composto il numero della Continassa per prendere informazioni su “Chicco” e offrire 100 milioni cash. Niente da fare anche in questo caso: per Chiesa la Juventus ha rinunciato in pochi giorni a 180 milioni di euro, ma è fin troppo evidente che il calciatore non abbia prezzo. Il ragazzo sognava la Juventus, è esattamente dove voleva essere e non ha alcuna intenzione di cambiare maglia. Il club, a sua volta, vuole costruire attorno a lui e agli altro giovani forti di cui dispone la squadra per tanti anni a venire.