Calcio mercato Juventus: le alternative a Draxler, sogno Reus

Marco Reus

Calcio mercato Juventus: se salta Draxler si punta su altre piste, il sogno è Reus del Borussia Dortmund. Lo Schalke 04 parla di trattativa chiusa, il dg bianconero Beppe Marotta solo di “parti distanti”. Quale che sia la versione più credibile, la strada che porta a Julian Draxler si è complicata e di molto. Ecco perché, la Vecchia Signora starebbe pensando ad un’alternativa: nelle ultime ore, secondo voci provenienti dalla Germania e riportate da ‘Tuttojuve’, si sarebbe sondato il terreno per Marco Reus, vero e proprio sogno dei tifosi bianconeri, che qualche giorno fa ha messo a segno proprio contro la Juventus un gol da cineteca, con tanto di tunnel a Bonucci. Stiamo parlando comunque di un calciatore che dopo essere stato acquistato per 17 milioni dal Borussia, ora ne vale almeno 45. La Juve avrebbe provato a inserire come parziale contropartita Fernando Llorente, ma per ora non se ne parla.\r\n\r\n“Draxler e Goetze? Abbiamo anche delle alternative, ne seguiamo tantissimi”, ha confermato Marotta ieri dall’Expo. Premesso che Rummenigge ha negato i contatti per Mario Gotze, le alternative più credibili a Draxler sono al giorno d’oggi Isco, Ozil e Cuadrado. Lo spagnolo, valutato almeno 40 milioni, è stato titolare nelle prime uscite del nuovo Real di Benitez, che sembra volerci puntare in tutto e per tutto. Nessun segnale ancora da Londra, dove Mesut Ozil sarebbe ai ferri corti con l’Arsenal, mentre Juan Cuadrado del Chelsea rappresenta un altro tipo di giocatore, rispetto all’identikit tracciato da Allegri, e tornerebbe buono in caso di conferma del 4-3-3 visto nel primo tempo contro il Borussia in amichevole.\r\n

Calcio mercato Juventus: vecchi pallini

\r\nSecondo ‘Tuttosport’, le altre piste porterebbero a giocatori che per un verso o per un altro sono già stati trattati dalla Signora: Juan Mata (Manchester United), David Silva (City), Wesley Sneijder (Galatasaray) e Alex Witsel, che però sarebbe l’erede di Vidal e non risolverebbe il problema del numero 10.\r\n\r\n[jwplayer player=”1″ mediaid=”83115″]