Calcio mercato Juve: Emre Can a zero? Non è proprio così…

calcio mercato juve Emre Can
© foto www.imagephotoagency.it

Calcio mercato Juve: ancora pochi giorni poi Emre Can sarà a tutti gli effetti un calciatore bianconero. Si attende sostanzialmente la finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool, club con cui il nazionale tedesco ha un contratto fino al 30 giugno prossimo. Con il permesso dei Reds i campioni d’Italia hanno trattato in questi mesi con Emre Can, fino ad ottenerne il sì definitivo. Con lo stesso permesso, presto il mediano svolgerà al J Medical le visite di rito prima di apporre la firma sul nuovo contratto che avrà valenza dal 1° luglio per i prossimi cinque anni. Già qualche settimana fa, nel corso di un blitz a Montecarlo, la Juventus ha appurato le condizioni di salute del calciatore, affetto da oltre un mese da un problema alla schiena.

Nulla di grave o che possa comunque mettere a rischio la presenza in ritiro di Emre Can a luglio. L’affare può considerarsi concluso, ma a differenza di quanto viene detto in giro da tempo, non sarà proprio un acquisto a costo zero. Come riferisce il ‘Corriere di Torino’, infatti, per respingere gli attacchi di Bayern Monaco e Paris Saint Germain, che offrivano indubbiamente ingaggi più alti, Marotta e Paratici hanno dovuto lavorare molto di diplomazia con gli agenti del nazionale tedesco di origini turche.

Calcio mercato Juve: investimento da 50 milioni

La Juve ha fatto uno sforzo economico importante per assicurarsi Emre Can: al calciatore andranno infatti quasi 6 milioni l’anno per i prossimi 5 anni, mentre si dice che ai suoi agenti è destinata una commissione da circa 20 milioni di euro. Una cifra di sicuro inferiore al valore di mercato del nazionale teutonico (superiore ai 40 milioni), ma tra parcella per i procuratori e ingaggio Agnelli ha piazzato una potenza di fuoco da 50 milioni di euro. con ogni probabilità, rimarrà lo sforzo maggiore del mercato estivo, al netto di qualche cessione eccellente.