Verso Cagliari-Juventus: de Ligt in vantaggio su Chiellini

Pirlo non potrà contare su Bentancur, Dybala e Demiral

cagliari juventus de ligt

Secondo giorno di lavoro oggi alla Continassa in vista di Cagliari-Juventus, match valido per la 27.a giornata di Serie A e in programma domenica 14 marzo alle 18:00. Ieri, al primo allenamento post Juve-Porto è arrivata la pessima notizia dell’infortunio di Merih Demiral, che ne avrà almeno per 20 giorni, ma il centro della difesa non preoccupa mister Andrea Pirlo. Recuperati de Ligt e Chiellini, i due sono in ballottaggio (con l’olandese in pole) per affiancare al centro Bonucci. A meno di sorprese, avrà un turno di riposo Alex Sandro, con Cuadrado e Danilo ad agire da terzini, mentre a centrocampo mancherà Bentancur, non ancora guarito dal Covid.

Verso Cagliari-Juventus: tre indisponibili

Pirlo ha tre mediani per tre maglie, ovvero Arthur, Rabiot e McKennie e deciderà sostanzialmente sulla base delle loro condizioni atletiche, visto che due su tre non sono al meglio. Sugli esterni, potrebbe avere un turno di riposo in vista del match di mercoledì col Napoli Federico Chiesa, uno dei migliori in Champions League. Bernardeschi è dunque indiziato di partire titolare sulla corsia sinistra, con Ramsey che potrebbe agire dietro le punte. In avanti al solito è ballottaggio tra Morata e Kulusevski per affiancare Ronaldo, che dopo l’eliminazione dalla Champions League si è chiuso in un religioso silenzio. Non sembra ancora farcela Dybala, che ha bisogno ancora di qualche giorno per tornare abile e arruolabile.

L’arbitro di Cagliari-Juve

Cagliari-Juventus sarà diretta dall’arbitro Calvarese della sezione di Teramo. Il fischietto sarà coadiuvato dagli assistenti Mauro Vivenzi di Brescia e Dario Cecconi di Empoli; il quarto uomo sarà Guida di Torre Annunziata, mentre al VAR ci saranno Chiffi e l’assistente Galletto.