Cagliari-Juve: la Digos indaga sul caso Kean e non solo

caso kean cagliari juve digos

La Digos della Questura ha avviato una serie di indagini per fare luce su quanto accaduto prima, durante e dopo Cagliari-Juventus, non solo gli ululati razzisti a Moise Kean, insomma. Contrariamente a quanto ha cercato di far passare qualcuno, non ci sono stati episodi spregevoli solo dopo il gol del centravanti bianconero, ma durante tutta la serata il pubblico di casa si è reso protagonista di episodi censurabili. Sono stati infatti i lancio di fumogeni prima del match della Sardegna Arena, due episodi avvenuti in città (contatti tra gruppi delle due tifoserie), ma anche una lite tra un tifoso della Juve e uno rossoblu in tribuna centrale. Non ci sarebbe stato alcun contatto fisico, ma solo una discussione verbale che è stata sedata prontamente.

Gli specialisti della Questura di Cagliari, sottolinea Tuttosport, visioneranno tutto il materiale audio-video a disposizione, inclusi i video delle televisioni dai quali si sente chiaramente che già prima del gol di Kean ci siano stati episodi di razzismo da parte di alcuni gruppi del tifo cagliaritano. Si attendono anche le mosse della Procura Federale, i cui ispettori non possono non aver visto o udito nulla.