Caceres: ecco perché slitta ancora l’ufficialità

caceres visite ufficialità

Dovrebbe arrivare oggi l’ufficialità del ritorno di Martin Caceres alla Juventus. Il difensore uruguayano che ha effettuato le visite mediche con il club bianconero già sabato, finora è stato desaparecido. Sul Web sono circolate le ipotesi più disparate, tra cui anche quella di possibili problemi fisici per il giocatore, visto il suo curriculum di infortuni. Per fortuna, però, non c’è nulla di tutto ciò dietro il ritardo dell’ufficialità, perché come riferisce il Corriere della Sera, ci sarebbero delle pendenze economiche tra Caceres e la Lazio. Nulla di insuperabile, ma che sta comunque richiedendo più tempo del previsto.

A Torino c’è grande ottimismo sul fatto che entro oggi gli avvocati delle parti risolvano la situazione e consentano alla Juventus di diramare il comunicato ufficiale del tesseramento di Caceres, ma Fabio Paratici si è cautelato nel caso in cui dovesse saltare tutto. Si tiene caldo, infatti, il 36enne portoghese Bruno Alves, che è già stato allertato dai suoi agenti. Qualora oggi non arrivasse l’ok da Roma per l’uruguayano (che a quel punto finirebbe in Giappone), l’amico di CR7 (Alves lo h atteso a Torino quando ha firmato per la Juve) si metterebbe subito in macchina da Parma per raggiungere la nuova squadra.

Con l’acquisto del difensore di scorta, si chiuederà sostanzialmente il mercato invernale della Juventus. Allegri e il suo staff sono ottimisti sul recupero di tutti gli infortunati, ragion per cui non ci saranno ulteriori investimenti in difesa e a centrocampo.