Juventus news

Buffon: la Juve propone il rinnovo fino al 2015 con ingaggio spalmato

Scritto da Redazione JM

Gigi Buffon tornerà in campo con molte probabilità nel prossimo match di Coppa Italia, ma intanto in casa Juventus tiene banco anche la questione legata al rinnovo del suo contratto. Il portiere bianconero è legato alla Vecchia Signora fino a giugno 2013 con un ingaggio pari a 6,5 milioni di euro netti. Il presidente Andrea Agnelli e il direttore generale Marotta secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, vorrebbero pertanto chiedere all’estremo difensore di prolungare il suo accordo fino al 2015 spalmando però l’ingaggio su quattro anni. Una decisione in linea con il nuovo diktat economico della proprietà che a quanto pare non piace all’agente del calciatore, Silvano Martina. La trattativa, dunque, si prospetta lunga e la volontà del calciatore farà la differenza: accetterà Buffon di spalmare il proprio lauto ingaggio su più anni o preferirà cedere alle lusinghe del Manchester United?

1 Commento

  • marotta deve dire per quale motivo buffon dovrebbe ridursi l’ingaggio…troppo comodo poi scaricare la colpa sul giocatore in caso di cessione, finora hai solo tagliato i giocatori con ingaggi alti, dici che così ha chiesto la proprietà, allora continua nella tua opera senza nasconderti dietro un dito…inoltre direi di iniziare a fare meno interviste e comprare chi serve….almeno così non ci illudiamo(Dzeko insegna)…non voglio che la Juventus rimanga una provinciale di lusso…

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi