Buffon, Juventus e il procuratore Martina deferiti da Palazzi

Buffon, Juventus e il procuratore Martina deferiti da Palazzi per il rinnovo del 2013. Gigi Buffon, capitano della Juve, è stato deferito dal procuratore federale Stefano Palazzi. Le motivazioni sono contenute all’interno di una nota ufficiale della Figc, che evidenzia come il numero uno della nazionale italiana, ha meritato il deferimento “per essersi avvalso di fatto dell’assistenza dell’agente Silvano Martina in occasione della stipula del contratto con la società Juventus del 1° febbraio 2013, senza aver conferito formale mandato al predetto agente”.\r\n\r\nDeferito il procuratore Silvano Martina “per aver svolto di fatto attività di assistenza e consulenza in favore del calciatore Gianluigi Buffon in occasione del contratto stipulato in data 1 febbraio 2013 dal predetto calciatore con la società Juventus, senza aver ricevuto incarico scritto dal sig. Gianluigi Buffon”. La società Juventus, invece, è stata deferita per responsabilità oggettiva.