in

Buffon: le condizioni per il ritorno alla Juve (stipendio e presenze)

buffon condizioni stipendio presenze

Gianluigi Buffon sarà nuovamente un calciatore della Juventus non appena sarà ceduto Mattia Perin. L’ex numero uno bianconero ha accettato alcune precise condizioni per vestire nuovamente la maglia della Vecchia Signora. Andiamo a vedere quali sono stando a Tuttosport. Innanzitutto, Buffon guadagnerà 2 milioni di euro bonus inclusi, meno di quanto gli aveva offerto il Paris Saint Germain per innovare. Non ci sarà dunque il mega ingaggio paventato da alcune fonti giornalistiche nei giorni scorsi.

Buffon giocherà al massimo 15 partite

Inoltre, l’ex capitano ha accettato di essere il vice di Szczesny, il quale rimarrà il titolare indiscusso dei pali bianconeri. Secondo il quotidiano sportivo torinese, Buffon giocherà in stagione circa 15 partite, le meno importanti e che dovrebbero essere così distribuite: 8 in campionato contro club di fascia medio-bassa, tutte quelle di coppa Italia e due gare della fase a gironi della Champions, possibilmente quelle ininfluenti ai fini della qualificazione. A livello sportivo, gli obiettivi dell’estremo difensore carrarese saranno quello di superare il record di presenze di Paolo Maldini in Serie A e la conquista, anche se da comprimario, della Champions League.