Calciopoli & Co Interviste Juventus news

Briamonte attacca: “Faremo danni a chi ha fatto danni alla Juventus”

Scritto da Redazione JM

Nonostante in questo periodo se ne parli di meno, la questione dello scudetto 2006 è tutt’altro che chiusa. A tornarci su, è stato ieri proprio l’avvocato della Juventus, Michele Briamonte presente all’Università Cattolica per inaugurare il ‘Corso di diritto sportivo e giustizia sportiva’: “La Juve proseguirà nelle sue azioni legali, continueremo a fare danni a chi ci ha fatto danni. La Juventus resterà, mentre a loro (le istituzioni e l’Inter, ndr) resteranno le cause”, ha spiegato il legale bianconero.\r\nTornando, infine, sullo sfogo del presidente del Coni, Gianni Petrucci, che prima del fallimentare ‘tavolo della pace’ aveva parlato di doping legale, Briamonte ha dichiarato: “Più di doping legale si tratta di narcolessi di chi lo dice e non vede la realtà”.

8 Commenti

  • questo è il nostro vero scudetto e la nostra vera coppaitalia: la battaglia x la Giustizia e l’equità contro i mafiosi ed i prescritti rosa nerazzurri.

  • Le parole dell’avv. Briamonte, soave dolce musica, per l’orecchio del tifoso Juventino e di tutti quelli che confidano nella giustizia. \r\nBravo avvocato!! Non arretriamo di un solo centimetro.\r\nChi ha sbagliato ……. deve pagare. \r\nDimostriamo che la JUVE merita il massimo rispetto.

  • Quando si fa finta di niente difronte ad ingiustizie a carattere cubitale è giusto andare fino in fondo. La Juve è stata danneggiata con lo smantellamento di un’intera squadra.\r\n\r\nBravo Avv. Briamonte

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi