Dal Brasile: Juventus delusa da Arthur, ma sarà confermato

Il centrocampista ex Barcellona e Gremio vuole restare e al momento la Juve non ha offerte concrete

arthur juventus delusione

La Juventus non sarebbe affatto contenta della prima stagione di Arthur. Lo scrivono in Brasile i giornalisti di UOL.com, secondo cui la società bianconera aveva molte aspettative nei confronti del centrocampista verdeoro arrivato a Torino nell’ambito dello scambio con Miralem Pjanic. Addirittura, la Vecchia Signora sarebbe disposta a mettere sul mercato l’ex Barcellona, anche per via delle difficoltà a cedere altri elementi considerati in esubero.

Arthur: i numeri della prima stagione alla Juventus

Dopo una stagione così così in Catalogna, Arthur alla Juve ha collezionato in totale 32 presenze tra campionato e coppe, ma solo 1.700 minuti di gioco, conditi da una sola rete. Inevitabilmente il problema generato dalla calcificazione ossea lo ha condizionato, ma l’operazione è scongiurata e il calciatore non vede l’ora di mettersi al lavoro agli ordini di mister Massimiliano Allegri. La sua cessione è molto difficile, dunque, sia perché la sua volontà è quella di restare, sia perché al momento non sono giunte a Torino offerte congrue.

Solo un sondaggio del PSG

Da tempo si parla di un interessamento del Paris Saint Germain, ma Arthur pesa a bilancio per oltre 50 milioni e difficilmente i transalpini arriverebbero a spendere quella cifra per il cartellino dell’ex Gremio. Insomma, la naturale conclusione è che il brasiliano abbia una seconda chance alla Juventus e poi al termine della prossima stagione se ne riparlerà.