Interviste Juventus news

Bonucci: “Possiamo ancora chiudere in bellezza”

Scritto da Redazione JM

Si avvicina Roma-Juventus e Leonardo Bonucci è già concentrato: dopo gli impegni con la nazionale italiana, il difensore bianconero deve già concentrarsi su uno dei più grandi classici della serie A: “Per una partita così, le motivazioni vengono da sole – ha spiegato a ‘Filo Diretto’ su Juventus Channel –. Troveremo una Roma caricata dagli sviluppi delle vicende societarie e spinta dal pubblico. Noi dovremo fare ancora di più se vogliamo portare a casa punti importanti”.\r\n\r\nIN COPPIA CON BARZAGLI\r\n“Contro l’Inter abbiamo dimostrato di essere affidabili. Dovremo stare concentrati e fare quello che vuole il mister. Di fronte avremo Totti che, in questo momento, è l’arma in più della Roma. Senza dimenticare gente come De Rossi, Vucinic e Menez che può cambiare la partita con una giocata. Ma anche noi possiamo dire la nostra, soprattutto in contropiede abbiamo le possibilità di fare male”.\r\n\r\nOTTO FINALI, COME AFFRONTARLE?\r\n“Compattezza e fiducia. Con la compattezza del gruppo e la fiducia del mister nella rosa e tra di noi compagni possiamo chiudere in bellezza”.

11 Commenti

  • “Ma anche noi possiamo dire la nostra, soprattutto in contropiede abbiamo le possibilità di fare male”.\r\n\r\ndomani con chi.. con toni? magari si fa male toni.. non la roma!!

  • pagato 18 mln, ne vale a dir tanto la metà, e dopo un altro anno del genere ha il coraggio di parlare di chiusura in bellezza ci rendiamo conto? Bonucci svegliati, non sei più al bari, alla juve secondi è (era) un fallimento figurati adesso che siamo in caduta libera!

  • Bisogna vedere quali sono i canoni di bellezza dettati da Del Neri e assorbiti dai giocatori juventini.\r\nSe i canoni sono uscire a dicembre dall’Europa league mai una vittoria, essere fuori da zona scudetto e champions in gennaio, per non parlare della Coppa Italia qualcosa su cui puntare forse con l’aiuto della Provvidenza.\r\nRimarco il suggerimento di Drugo 75 mutismo e pedalare anche se la bici è una vecchia GAZZELLA ARRUGINITA.

  • Aggiunta: parla troppo, tranne la volta in cui ha sbertucciato in diretta Sconcerti, li’ gli ho perdonato un buon 20% delle rabone che ha fatto al limite della propria area quest’anno 😉

  • Ottimo, Bonucci parla, l’avversaria di turno vince…\nCondivido il punto di vista di molti commenti: fatti, non pugnette!\nSperiamo non porti rogna come tutte le volte che ha aperto bocca…

  • Pensasse a dimostrare di valere la nostra maglia.\nAncora un anno e se non migliora nettamente si vende alla prima offerta valida!\n\n”chiudere in bellezza”…cioè? Con l’Europa League?\nParla meno e tira fuori le p…e, Leo.

  • Bonucci, perde sempre le occasioni per stare zitto e dimostrare il suo valore. Troppa favella e grandi amnesie difensive. Un allenatore più carismatico lo avrebbe messo fuori ogni volta che si permetteva di fare il palleggiatore in area di rigore…. siamo alle solite: chi si impone in questa società?

  • alla fine non è colpa dei giocatori….ci dovrebbe essere una dirigenza che mette dei paletti (appunto come faceva moggi)

  • Perchè si continua ancora a parlare?\r\nSilenzio e lavoro.\r\nFateci capire quanto valete ( sino ad oggi ben poco!)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi