Bonucci: “Nuovo corso alla Juventus, serve pazienza”

Le parole del difensore della Juve dal ritiro della nazionale italiana

bonucci italia juventus

Leonardo Bonucci ha parlato dal ritiro della nazionale italiana alla vigilia del match contro la Bulgaria. Il vicecapitano azzurro parla della presenza di tanti juventini (ben 6) a Coverciano: “Bello, significa che il club bianconero sta costruendo un grande futuro. Alcuni giovani interessanti sono già titolari alla Juve, noi più ‘anziani’ dobbiamo metterci esperienza”, ha sottolineato.

Bonucci: “Dopo la sosta ripartiremo più forti”

Ovviamente, l’avvio di stagione della Juventus è assai deficitario con un punto in due partite. Urge un cambio di rotta se davvero questa squadra vorrà lottare davvero per lo scudetto. “Non posso dare un voto positivo all’inizio di stagione – ammette – ma, come dice Allegri, serve pazienza. C’è un corso nuovo con tanti giovani, chi c’era prima deve metterci ancora più personalità. Non vedo tutto negativo come è stato detto in questi giorni. Non siamo questi, quando torneremo dalle nazionali ripartiremo più forti di prima”.