Bonucci non le manda a dire a de Ligt: “Serve rispetto”

Il capitano della Juventus non ha gradito alcune dichiarazioni dell’ex compagno

bonucci de ligt

Leonardo Bonucci, capitano della Juventus, non le manda a dire all’ex compagno Matthijs de Ligt. Dalla tournée americana dei bianconeri, il difensore centrale ammette di non aver gradito le parole dell’olandese ora passato al Bayern Monaco. “Alcune sue dichiarazioni – sottolinea – lasciavano capire che non voleva restare alla Juventus. Però penso che alla base di tutto serva rispetto, il gruppo con cui è stato per tre anni gli è servito per crescere e la società ha investito su di lui. Gli auguro il meglio, però certe frasi dette in nazionale sono state poco carine. Ne abbiamo parlato dopo le vacanze e lui ha capito. Il Bayern è un grande club ma non è detto che in una squadra top sei destinato a vincere”.