Bonucci: “Il Monaco gioca come l’Atalanta”

Leonardo Bonucci

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, è stato intervistato oggi da ‘Rai Sport’: il centrale viterbese ha ammesso che contro l’Atalanta ci siano state distrazioni difensive. “Mercoledì scorso a Barcellona un gol in quel modo non l’avrebbero mai segnato, la palla sarebbe finita in tribuna o non sarebbero mai arrivati in area”, spiega.

Che la Juve fosse in parte distratta dall’imminente sfida contro il Monaco era evidente, ma alla fine si sono limitati i danni e si è allungato addirittura di un punto sulla Roma. Il campionato rimane comunque matematicamente aperto e bisogna chiuderlo al più presto: “Ci deve essere la giusta preoccupazione – continua Bonucci – perché solo così riesci a tenere alta la tensione, le forze fisiche ci sono la cosa più importante è recuperare quelle mentali”.

Infine, alcune considerazioni sui prossimi avversari di Champions League: “Le caratteristiche del Monaco sono simili a quelle dell’Atalanta. Hanno giovani imprevedibili, fisicità, grande corsa, soprattutto nel quartetto offensivo, ci sarà da stare attenti e mettere in campo la migliore Juventus”, le parole di Leonardo Bonucci riportate da ‘Tuttosport’.