Juventus news

Bonucci-Milan, la sorella di Chiellini: “Vince il dio denaro”

bonucci silvia chiellini
Scritto da Redazione JM

Silvia Chiellini, sorella di Giorgio, commenta duramente il trasferimento di Leonardo Bonucci al Milan: “Tutti lo volevano capitano…”

Il trasferimento di Leonardo Bonucci al Milan è il colpo di mercato dell’estate 2017. Inevitabile, dunque, che la notizia avesse tanto spazio sui media e sui social network. In tanti si stanno esprimendo sull’operazione e tra i pareri che stanno facendo molto rumore, c’è quello di Silvia Chiellini, sorella di Giorgio, difensore della Juventus.

“Tutti lo volevano capitano, tutti lo immaginavano come nuova bandiera bianconera e poi… #vincesempreildiodenaro #senzaparole”, ha scritto la sorella di Chiellini su Facebook. Una critica senza veli all’ex compagno del fratello, che avrebbe dunque scelto i rossoneri per una questione di soldi. Qualcuno, legge in queste parole anche una conferma del fatto che ormai Bonucci non fosse più ben visto nello spogliatoio da più di un vecchio amico, tra cui anche Giorgione.

2 Commenti

  • io non credo sia stata una questione prettamente economica
    credo, invece, che sia la conclusione logica dell’incompatibilità tra Bonucci e Allegri che è sorta con l’esclusione dalla partita contro il Porto
    credo che già da allora Allegri abbia detto alla società “o io o lui” e la società e il giocatore per il quieto vivere abbiano concordato di rimanere fino alla fine delle competizioni (campionato, coppa Italia e Champions)
    poi durante l’intervallo della finale di Champions è successo quello che si è vociferato e che è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso
    Bonucci ha alzato un po troppo la cresta sia con l’allenatore sia con alcuni compagni di squadra
    quindi la sua convivenza all’interno della squadra non era più possibile
    poi lui per ragioni di famiglia ha preferito andare a Milano piuttosto che a Londra o a Mancvhester

    • Concordo in pieno su tutto. Poi sinceramente abbiamo passato un’estate a proteggere Higuain dalle critiche (diciamo critiche..) di Napoli e adesso ci mettiamo a fare la stessa cosa? Tradirore, mercenario, eri un idolo ecc.. E no, noi non siamo così cara sorella di Chiellini. È andato via? Pace.. C’è sicuramente dispiacere ma dura 3 minuti e si va oltre perché la juve è la cosa più importante. È questo che ci fa vincere sempre

Commenta

Jmania.it - 2017

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: