Interviste

Bonucci: “La Juve e Allegri hanno fatto scelte precise”

Bonucci juve allegri
Scritto da Redazione JM

Leonardo Bonucci torna a parlare di Juve e lo fa nel corso di un’intervista alla Gazzetta dello Sport: a cosa si riferisce il centrale viterbese?

Leonardo Bonucci torna a parlare dell’addio alla Juventus nel corso di un’intervista rilasciata alla ‘Gazzetta dello Sport’. L’ex centrale bianconero, promette ai suoi nuovi tifosi che nel giro di quattro anni il Milan se la giocherà per vincere la Champions, ma intanto, dovrà accontentarsi di guardare in TV i suoi ex compagni giocare la competizione europea regina.

Guardando indietro ai sette anni passati in bianconero, Bonucci comunque sottolinea: “Alla Juve sono stato bene, abbiamo condotto in porto una stagione che mi è dispiaciuto viverla con quel finale. Quello che voglio oggi è iniziare una grandissima avventura al Milan e arrivare in alto. Allegri? La Juve è il passato e la ringrazio per quello che mi ha dato”.

Insomma, l’ultimo anno qualcosa si è rotto altrimenti il matrimonio sarebbe continuato. Invece, è arrivato il trasferimento al Milan per 40 milioni più bonus: “La Juve e Allegri hanno fatto delle scelte ben precise durante l’anno in alcune situazioni – continua Bonucci – , io ho fatto le mie in relazione alle loro scelte”.

Al di là della tribuna di Oporto, non si riesce a capire a cosa faccia riferimento il centrale viterbese, considerato che nella stagione 2016-2017 ha collezionato in totale 45 presenze, solo 4 in meno rispetto al campionato prima. Evidentemente, ci sono equilibri di spogliatoio e scelte relative ad altri aspetti, che noi ancora non conosciamo.

Commenta