Bonucci: “Ecco come ci alleniamo ai tempi del coronavirus” (VIDEO)

Il difensore bianconero protagonista oggi della trasmissione “A casa con la Juve”

bonucci allenamenti coronavirus

Leonardo Bonucci è stato oggi il protagonista dell’appuntamento “A casa con la Juve” sul canale YouTube ufficiale del club bianconero. Il difensore della Vecchia Signora si è collegato dal salotto della sua abitazione con il direttore Claudio Zuliani ed Enrico Zambruno assieme all’attore Luca Argentero, grande tifoso della Juventus. “Sto benissimo – esordisce Bonucci – sono stati giorni difficili, ma l’isolamento oggi è finito per i giocatori. Non ho avuto alcun tipo di sintomo, mi auguro che questa fortuna ce l’abbiano tutti coloro i quali stanno combattendo questa battaglia. Con tre bambini, una moglie, una casa da tenere in ordine, tra mocio e cortile dove giocare, compiti e altro da fare, le giornate sono molto lunghe”, continua il numero 19 bianconero.

Bonucci: “Allenamenti? Ogni giorno riceviamo i compiti”

Come sono gli allenamenti ai tempi del coronavirus? Ogni giorno lo staff della Juventus invia ai suoi calciatori il programma da svolgere tra le mura casalinghe, al massimo nel cortile. “Ogni mattina arriva il compito – continua Bonucci – Mi solito mi alleno alle 3, quando c’è un po’ di pace e posso lasciare mia moglie a casa. Arriva il programma: cyclette, addominali, flessioni… tutti i giorni. Lo stop fisico è pazzesco. Nel parcheggio c’è anche una salita che mi tornerà comoda”.

La malattia di Matteo e il pianto di felicità

Momento di commozione quando Zambruno chiede a Bonucci di ricordare il momento più bello in cui ha pianto di felicità. “Grande felicità è stato quando Matteo (il figlio, ndr) ha superato il suo momento peggiore/migliore della vita. Quando esce la dotteressa che ti dice che siamo riusciti a fare quello che dovevamo fare, adesso Matteo sta bene… Penso che momento più felice di questo, non possa esistere”.