Bonolis: “Calciopoli, Juve ha pagato solo in piccola parte”

bonolis-calciopoliPaolo Bonolis, noto conduttore televisivo e tifoso dell’Inter, è tornato a parlare di calcio in attesa di vedere in campo la sua squadra nel posticipo Roma-Inter di questa sera. Ospite di Rete Sport, Bonolis è tornato su uno degli argomenti che più gli piacciono, Calciopoli, attaccando duramente la Juventus.\r\n\r\nLo spunto viene dato al presentatore nerazzurro dalle parole di Garcia sui tre punti di distacco tra Juve e Roma:\r\n

Quando perdi tra punti non li ritrovi più, non c’è nulla da fare. La partita tra Roma e Juventus è stata molto chiacchierata, che ci siano stati degli errori arbitrali che hanno sfavorito i giallorossi è sotto gli occhi di tutti, ma questi sono eventi che possono capitare a qualunque società, non una in particolare. Spero solo che non si ripeta il passato quando la Juventus è stata condannata per i suoi comportamenti – sottolinea – , anche se poi ha pagato solo in piccola parte rispetto alle colpe che aveva.

\r\nE niente, è come se le sentenze dei processi non abbiano mai detto che nessuna partita è stata alterata nel punteggio, o come se Palazzi non abbia mai chiesto la violazione da parte dell’Inter dell’articolo 6 del codice sportivo. La prescrizione non equivale ad un’assoluzione, Bonolis lo sa, ma continua a far finta di nulla.